Cortevecchia

Centro Italia - Località Cortevecchia

Cortevecchia è un'antica tenuta di 2300 ettari con 20 km di strade al suo interno, attraversata dal fiume Fiora. Per raccontare la sua storia sta per uscire un libro dove si parte dagli Etruschi per passare alle truppe imperiali di Federico II che vi si accamparono nel 1240 nell'assedio delle città guelfe di Sovana e Selvena. Poi vi furono gli Sforza, gli Aldobrandeschi, gli Orsini.

Una splendida villa in stile rinascimentale funziona da club-house dai terrazzi della quale si godono splendidi panorami e la vista dei più belli fra i casali della Toscana, le piscine dell'azienda, i campi da tennis e calcetto, il maneggio, il giardino all'italiana e il teatro di Verzura.
Cortevecchia
è tra il mare dell'Argentario, le terme e il golf di Saturnia, nel cuore delle terre degli Etruschi vicino a Sorano, Pitigliano, Bolsena, Orvieto, Sant'Antimo, Siena e il Monte Amiata.
170 posti letto, grande Club House nel centro della proprietà. Molti casali in rigoroso stile toscano pietra, cotto, legno. Tre ristoranti, cucina tradizionale di alta qualità. Saloni di intrattenimento, sale per congressi, concerti. Cappella per funzioni religiose. Per lo sport: piscine anche riscaldate, tennis, squash maneggio e campo ostacoli.
Boschi e recinti con animali selvatici allo stato brado, daini, mufloni, cinghiali. Un museo con pitture e sculture di grandi maestri all'interno della villa e, lungo la strada, una serie di monumenti di antichi attrezzi agricoli. Nella sale della villa troverete mobili d'epoca, tappeti caucasici, importanti dipinti del Seicento ed opere moderne. A disposizione sala di lettura, sala biliardo e sala giochi, carte e scacchi ecc.
Le due scale in legno, fra loro opposte al piano terra, si incontrano sui pianerottoli del primo e del secondo piano dando accesso alle camere da letto.

Camere.
Ogni camera da letto ha un nome ed a ogni nome corrisponde l'arredo interno: "Napoli com'era" - "Desiderio sotto gli olmi" -"Irma la Dolce" -"Teatro anni 20,30,40" -"Codex Seraphinianus" -"Corriere dei Piccoli anni 60" ecc. Naturalmente ogni camera è dotata di bagno.
Teatro di Verzura e Giardino all'Italiana.
I teatri di Verzura si diffusero dal seicento in poi nelle residenze estive, ai piedi dei terrazzi della villa vi accoglie il Rinascimentale Teatro di Verzura e il Giradino all'Italiana: da li potrete raggiungere attraverso comode scalinate la piscina aperta ad un grande scenario panoramico sulla Maremma.
I casali.
Le famiglie contadine di Cortevecchia abitavano in questi casali allora chiamati "poderi". La ristrutturazione di questi casali è stata realizzata nel rispetto del modello architettonico originale e per l'arredamento si e' cercato di far rivivere l'atmosfera originale.
La natura.
Gli spazi a Cortevecchia sono infiniti: a perdita d'occhio. Non avrete mai la sensazione che altri vi siano troppo vicini. Eppure non vi sentirete isolati, se vorrete, perchè Cortevecchia è piena di vita che si svolge però in una atmosfera diversa da quella nella quale abitualmente viviamo. Infatti quei grandi spazi, dominati dalla natura, fanno si che la gente sia più paziente, abbia meno fretta e sia più disponibile alla cordialità dei rapporti senza mettere a rischio la propria intimità privata. Vi sentirete un pò diversi dal solito se incontrerete nelle vostre passeggiate le cavalle brade con i loro puledrini, il daino o il capriolo, il cinghiale o gli asinelli, se seguirete il volo del falco che volteggia sulla vostra testa, se coglierete i funghi sotto la quercia o se vi fisserà una Maremmana dalle grandi ben lunate corna.






Richiesta informazioni e preventivo





image description